15. Un libro che abbia il sottotitolo


A memoria l'unico libro che mi viene in mente e che abbia un sottotitolo è MArcovaldo ovvero le stagioni in città di Italo Calvino. Altri proprio non me ne vengono in mente. Peccto che lo abbia letto già due volte e proprio una terza non ci stà.

Anche Animali Fantastici e dove trovarli: la sceneggiatura di J. K. Rowling in pratica ha un sottotitolo, ma a me non piacciono i testi teatrali, figurarsi gli script dei film... pare invece che all'estero vadano tantissimo.

Concedetemi la poca fantasia nella categoria, ma anche Nothing More e Nothing Less di Anna Todd hanno i loro bravi sottotitoli. Non sono per niente belli come libri, non reggono il contronto con After, però li sto leggendo, sul cellulare quando sono in attesa e non ho nient'altro. Quindi farò valere uno di questi, sono 4 e per ora ne ho letto uno e un po'.



Commenti

Post popolari in questo blog

E se stasera l'Italia perde?

Sognare

Ma le stelle quante sono, Giulia Carcasi